Chi vincerà la Ligue 1? Le quote dei bookmakers non aams dicono PSG

Di Maria, PSG

Scommesse Ligue 1

La Ligue 1 è partita da poche settimane con gli appassionati di calcio che si augurano possa essere più equilibrata rispetto a quanto visto lo scorso anno. Nella scorsa stagione, infatti, a trionfare è stato il Psg, che ha vinto senza grandissime difficoltà il campionato francese. Vista la rosa costruita in questa stagione le cose potrebbero non cambiare anche quest’anno. Dietro ci sono squadre che cercano la riconferma come il Lille, arrivato sorprendentemente secondo lo scorso anno, mentre il Lione vuole creare maggiori insidie al Psg dopo il terzo posto della scorsa stagione. Cerca il riscatto il Monaco, andato vicino perfino alla retrocessione e salvatosi solo nelle ultime giornate.


Vincente Ligue 1, Psg favorito



Come succede da qualche anno a questa parte, è il Psg il grande favorito alla vittoria del titolo in Ligue 1. Il club parigino ha tenuto i propri elementi migliori nonostante i vari rumors di mercato. In particolar modo, è rimasto Neymar, che sembrava destinato al Barcellona. I blaugrana ci hanno provato fino all’ultimo, arrivando a proporre anche 100 milioni di euro più i cartellini di Ivan Rakitic e Todibo, oltre al prestito di Dembélé. Proposta rispedita al mittente, con il fuoriclasse brasiliano rimasto a dare spettacolo a Parigi. Reparto avanzato che è stato ulteriormente rinforzato con gli arrivi di Mauro Icardi e Sarabia.

Il centravanti argentino ha lasciato l’Inter in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 70 milioni. Inoltre, sono rimasti nel club dello sceicco anche Mbappé, seguito dal Real Madrid, e Cavani, accostato all’Inter e in scadenza di contratto il prossimo anno. Una squadra che vuole dominare in Francia ma che, allo stesso tempo, vorrebbe dire la sua anche in Europa. Inevitabile che i bookmakers la diano come super favorita. Un successo in campionato della squadra di Tuchel è dato a 1,10. Quota davvero bassa, che non si trova probabilmente in nessun altro campionato. D’altronde il divario tecnico con le altre squadre sembra essere davvero notevole.


Lione all’insegimento


Dietro al Psg è possibile trovare il Lione, che quest’anno ha cambiato guida tecnica affidandosi a Sylvinho. Già la scorsa stagione sembrava essere questa la squadra designata ad essere la principale contendente al titolo ma il campo ha detto altro. Il club ha perso elementi importanti, però, in questa sessione di calciomercato. Sono andati via giocatori come Ndombelé, ceduto al Tottenham per 60 milioni di euro, e Fekir, andato al Betis per 20 milioni di euro. Non sono mancati, comunque, gli investimenti in entrata con gli acquisti di Andersen dalla Sampdoria e Thiago Mendes dal Lille per una cifra complessiva vicina ai 50 milioni di euro. Sulla carta troppo poco per pensare di interrompere il dominio parigino, tanto è vero che i bookmakers quotano il successo in campionato a 8.


Le altre contendenti



Dopo il Lione c’è il Marsiglia, tra le delusioni della scorsa stagione. Non è un caso che ci sia stato anche l’avvicendamento sulla panchina tra Garcia e VillasBoas. Sessione di mercato che ha visto la partenza di elementi importanti come Balotelli, andato in scadenza di contratto, Rami, licenziato, e Lucas Ocampos, ceduto al Siviglia per 15 milioni. In entrata la suggestione è Benedetto, acquistato dal Boca Juniors per 15 milioni. I bookmakers, però, non sembrano credere nei biancoazzurri, il cui successo in Ligue 1 è quotato a 35.

Appena dietro al Marsiglia c’è la rivelazione della scorsa stagione, il Lille. Nonostante il secondo posto dello scorso anno i bookmakers non sembrano credere in questa squadra, visto che un suo successo nel campionato francese è dato a 45, dietro dunque anche a Lione e Marsiglia. Campagna acquisti importante, comunque, per la squadra di Galtier che, pur perdendo giocatori come Thiago Mendes, Pépé e Rafael Leao, ha visto l’arrivo di giocatori molto interessanti. Su tutti Renato Sanches dal Bayern Monaco, Weah dal Psg e Yazici dal Trabzonspor.

Nonostante la stagione disastrosa disputata lo scorso anno, i bookmakers vedono come quinta forza il Monaco. Un successo dei monegaschi in Ligue 1, infatti, è quotato ben 71 volte la posta. Lo scorso anno il club di Montecarlo ha rischiato perfino la retrocessione, con tre avvicendamenti sulla panchina e il ritorno di Jardim. In questa stagione la società si augura una svolta e un cambio di rotta che possa riportare il club a lottare per il titolo.


BOOKMAKERS SUGGERITI PER SCOMMETTERE SULLA LIGUE 1

LSBET –  RELOADBETLIBRABETMALINASPORTSBETREBELS CASINIABETCAMPOBET – BET2UWINBROKESBETWINNER

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookie tecnici per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento Privacy policy